HOME

Premio Giulio Perotti Musica & Poesia 2017 – 2^ edizione

Luglio 2017 – CASTELL’ARQUATO (PC)

 

Patrocinato dal Comune e dalla Pro Loco di Castell’Arquato, il Premio Giulio Perotti – Musica & Poesia – è un concorso nazionale di canzoni e poesie, su tema unico, diverso per ogni edizione, aperto a tutti i cantautori per la sezione musica e a tutti i poeti per la sezione poesia, di entrambi i sessi, che abbiano compiuto 18 anni.

Il tema  del  Premio Giulio Perotti – Musica & Poesia 2017 sarà: “Incontrarsi, conoscersi, camminare insieme”.

La partecipazione per entrambe le sezioni è gratuita. Tra tutti gli iscritti verranno selezionate 12 canzoni e 12 poesie che parteciperanno al Premio Giulio Perotti – Musica & Poesia 2017.
Tutte le 12 canzoni prescelte entreranno in un CD compilation stampato e distribuito da M.A.P Musicisti Associati Produzioni di Milano. Tutte le 12 poesie prescelte saranno inserite in un elegante volume stampato e distribuito da M.A.P. Editions S.r.l. di Milano.

I cantautori prescelti interpreteranno la propria canzone rigorosamente dal vivo su base orchestrale di buona fattura che dovrà essere presentata all’atto dell’iscrizione. Le poesie prescelte saranno lette da un noto personaggio della poesia. La manifestazione sarà seguita da Radio, TV, RAI e stampa nazionale.

Il termine per l’iscrizione è fissato al 31 maggio 2017.

Direttore Artistico per la Sezione Musica: M.° Gerardo Tarallo.

Direttore Artistico per la Sezione Poesia: D.ssa Fabrizia Boiardi.

Direttore Editoriale: Massimo Monti

Per tutte le necessarie informazioni sull’evento scrivere a:

peterpanagency@virgilio.it , telefonare allo  02 6880950, oppure visitare il sito.


GIULIO PEROTTI

Piacenza: 01/07/1936 – Castell’Arquato: 29/06/2004

Diplomato al Conservatorio Arrigo Boito di Parma ha dedicato tutta la sua vita alla musica, tra l’insegnamento e la composizione. Studioso di filosofia e acuto osservatore di politica per anni si immerse nel volontariato e nella vita sociale di Castell’Arquato, splendida località adagiata sulle colline piacentine, dove fu il maggior fautore della realizzazione dell’importante e apprezzato Museo Illica.

Poeta d’istinto e di passione pubblicò tre volumetti in cui sono raccolti tutti i suoi saggi e le sue poesie. Musicista-poeta di razza ebbe anche una splendida esperienza discografica con l’indimenticabile album “Logaritmi di vita” pubblicato dalla I.M.I. con 8 sue superbe canzoni arrangiate dal M.° Gerardo Tarallo. La sua figura, dopo la prematura scomparsa, è ancora presente nel piacentino tra la gente comune e gli intellettuali che lo conobbero e ne apprezzarono il valore di Uomo e di Artista.


I VINCITORI DELL’EDIZIONE 2016


LE FOTO DELLA SERATA: